HP aggiorna i server High-End per Windows

Arredo Hotel
Benvenuto Mobilificio Sangiorgi
14 luglio 1999
La Sony fa un mega-richiamo per pacchi batterie
29 febbraio 2000

HP aggiorna i server High-End per Windows

Con il nuovo NetServer AA 6200, HP ha praticamente raddoppiato la potenza dei suoi server high-end, garantendo un numero di crash decisamente inferiore rispetto ai server di pari categoria.

HP ha anche concluso un accordo multi-milionario (in dollari!) per l’utilizzo di una tecnologia di una società chiamata Marathon per abbattere il numero di crash sui server Windows. Staremo a vedere e vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Al momento c’è un grande fermento e una grande guerra di religione tra i sostenitori delle architetture Unix-based e Windows-based per i server ad alte prestazioni. C’è chi giura che i server Windows non saranno mai così affidabili come quelli Unix, per un problema intrinseco nella architettura del kernel.

Una cosa è sicura: più architetture saranno presenti per una sana concorrenza, maggiori saranno le possibilità che i servizi offerti da questi server siano realmente utilizzabili su scala globale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pubblicità con intelligenza artificiale professional digital agency raspberry web farm raspberry web farm italiana free wordpress hosting hosting gratuito wordpress psicologo san marino

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi